ASD Centro Storico Salerno: De Palma dopo la sconfitta del Figliolia

Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

Un De Palma amareggiato ci parla di Salernum-Centro Storico

Seconda partita di campionato e prima sconfitta per il Centro Storico. I ragazzi di De Palma escono sconfitti dal Figliolia, 4-1 in favore del Salernum. Ecco le dichiarazioni di mister De Palma raccolte a caldo e che vi proponiamo oggi.

Mister, oggi gli episodi hanno deciso il match. Uno in particolare ti ha visto protagonista al momento del tuo allontanamento dal terreno di gioco. Cosa è successo?

“In realtà non è successo niente. Il guardialinee ha sentito il rumoreggiare dalle tribune e ha pensato che fossi stato io. L’arbitro non ha voluto sentire ragioni e mi ha cacciato. In generale oggi gli episodi ci hanno condannato: sul rigore c’era fallo sul nostro difensore ma l’arbitro ha invertito la decisione; il secondo episodio, nel secondo tempo, ha decretato la fine della gara quando il Salernum ha segnato il terzo gol, sempre da un’azione fallosa, un fallo di mani in attacco non visto. Peccato perché eravamo partiti bene, subito con due palle gol. Anche sotto di due reti avevamo continuato a spingere dimezzando lo svantaggio già nel primo tempo”.

Come valuti la condizione atletica?

“Il Salernum sta leggermente meglio di noi, questo è vero. Ciò non toglie che noi dobbiamo migliorare sotto tutti gli aspetti: tecnici, tattici, caratteriali… perché poi non possiamo crearci problemi nelle partite successive”.

Il Man of The Week dell’ultima settimana era stato Francesco Paciello e oggi ha risposto con un grandissimo gol. Come valuti la sua prestazione e degli altri? Abbiamo visto uno Iorio già avanti rispetto ad altri.

“Sì, infatti. Nel complesso però è stata una prestazione sottotono, non abbiamo giocato da squadra, come abbiamo fatto in precedenza”.

Cosa ci dici del prossimo avversario?

“Lo Sporting Pontecagnano è una squadra esperta, giochiamo in casa e dobbiamo cercare di fare i tre punti. Ora testa alla prossima partita”.

SalernoSport24