L’almanacco del giorno, 25 maggio: Owens, Scirea e Baldini

almanacco
Funshopping.it - il marketplace amico dei commercianti

L’almanacco del giorno, tra eventi sportivi, personaggi e successi. Ripercorriamo cosa accadeva, nel tempo, oggi. Un viaggio in rewind alla scoperta e riscoperta di tante curiosità.

L’almanacco del giorno: 25 maggio

1953 – Jesse Owens fissa un nuovo record – Jesse Owens fissa il record del mondo di salto in lungo (8,13 metri) delle 220 iarde in rettilineo (20″3) delle 220 iarde a ostacoli in rettilineo (22″6)  ed eguaglia il record delle 100 iarde (9″4). L’occasione è il meeting di atletica Big Teen di Ann Arbor nel Michigan. I nuovi record del mondo fissati da Jesse Owens al meeting di atletica Big Teen di Ann Arbor nello stato americano del Michigan sono: salto in lungo (8,13 metri), 220 iarde in rettilineo (20″3), 220 iarde a ostacoli in rettilineo (22″6).

1953 – Gaetano Scirea – Ha giocato come libero nell’Atalanta in serie A e B (dal 1972 al 1974). A 21 anni è approdato alla Juventus, inserendosi in una difesa composta da Cuccureddu, Gentile, Spinosi e Francesco Morini. Oggi a lui sono dedicati alcuni stadi, una strada a Torino ed alcuni premi, che in particolare ricordano il suo fair play (mai espulso in 700 partite). Ha detto di lui il famoso giornalista Gianni Brera: “Il povero Scirea era dolce e composto, di una moderazione tipica del grande artista. Non era difensore irresistibile né arcigno, era buono, ma completava il repertorio con sortite di esemplare tempestività, a volte erigendosi addirittura a match winner”.

1971 – Stefano Baldini – è un ex maratoneta. Alle Olimpiadi di Atene 2004, con il tempo di 2 ore 10 minuti e 55 secondi, ha vinto l’oro nella maratona. Detiene il primato italiano con il tempo di 2h7’22” stabilito alla Maratona di Londra, il 23 aprile 2006. Durante la sua carriera agonistica, terminata sostanzialmente dopo i Giochi Olimpici di Pechino 2008, ai Mondiali è arrivato due volte terzo, agli Europei due volte primo. Dopo il ritiro è diventato direttore tecnico del settore giovanile della FIDAL e collabora con canali televisivi satellitari.

Fonti: web
SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: