Serie C: pari Cavese, colpaccio Paganese

serie c

Ieri si è giocata la giornata numero 17 del campionato di Serie C, Girone C. Turno positivo per entrambe le campane

Serie C: Cavese sprecona, Paganese corsara

Cavese: pari che sa di beffa per gli aquilotti che impattano per 2-2 contro il Bisceglie. Gara che lascia l’amaro in bocca ai biancoblù che per lunghi tratti hanno giocato meglio dei pugliesi ma non hanno saputo sfruttare le varie occasioni e sono stati puniti anche dalla sfortuna e dall’inesperienza.

Match che si sblocca al minuto 25 con Germinale, abile a sfruttare un ottimo cross dalla destra di Saint-Maza. Aquilotti che vengono recuperati al minuto 24 del secondo tempo con Gatto che in contropiede trafigge Kucich. Cavese che tre minuti dopo ribalta subito il risultato con Matino che con un colpo di testa trafigge l’estremo difensore Borghetto. Dopo solo due giri di lancette il Bisceglie ristabilisce la definitiva parità con Gatto che su calcio di rigore batte Kucich.

Nonostante il pari la Cavese ottiene il quarto risultato utile consecutivo e sale a 21 punti in classifica ad un punto dalla zona playoff e a quattro lunghezze dai playout. Domenica gli aquilotti saranno ospiti del Virtus Francavilla, battuto nel lunch match dal Monopoli per 3-0 in evidenza ancora Fella con una doppietta.

Paganese: termina dopo due mesi il digiuno di vittorie per gli azzurrostellati. Dopo l’Avellino cade anche la Casertana sotto i colpi della squadra di Alessandro Erra.

Match che si era messo in discesa per la Paganese visto che al minuto 11 la Casertana è andata in vantaggio con Astarita abile a sfruttare l’assist di Zito, ottavo assist in stagione per l’ex giocatore della Salernitana. Azzurrostellati che dopo al minuto 28 riescono a trovare il pari con Diop che dopo i due rigori siglati contro il Bisceglie domenica trasforma anche il rigore che vale l’1-1, al minuto 43 Paganese che si porta in vantaggio con Guadagni.

Gara molto nervosa che porta prima all’espulsione del tecnico Ginestra e di Santoro per doppia ammonizione. Proteste da parte dei falchetti che sono continuate nel secondo tempo dove i rossoblù hanno recriminato per due calci di rigore non fischiati dal signor Collu. Paganese che ne approfitta e chiude i conti con Alberti al 97′ espulso quest’ultimo per doppia ammonizione. Azzurrostellati sabato ospiteranno il Catanzaro dell’ex Grassadonia.


I risultati

01.12. 20.00 Potenza vs Picerno 1-0
01.12 12.30 Monopoli vs Francavilla 3-0
01.12 15.00 Catanzaro vs Ternana 1-3
01.12 15.00 Cavese  vs Bisceglie 2-2
01.12 15.00 Rende vs Bari 0-3
01.12 15.00 Rieti vs Catania 1-4
01.12 15.00 Teramo vs Reggina 0-3
01.12 17.30 Casertana vs  Paganese 1-3
01.12 17.30 Sicula Leonzio vs Vibonese 2-7
01.12 17.30 Viterbese vs Avellino 0-1

La classifica

Pos Squadra Pti G V N P Gf:Gs
1 Reggina 43 17 13 4 0 39:9
2 Potenza 36 17 11 3 3 22:11
3 Ternana 36 17 11 3 3 26:17
4 Monopoli 34 17 11 1 5 26:14
5 Bari 33 17 9 6 2 28:12
6 Catanzaro 24 16 7 3 6 24:20
7 Catania 24 16 7 3 6 26:26
8 Vibonese 23 16 6 5 5 36:24
9 Teramo 23 17 6 5 6 20:22
10 Casertana 22 17 5 7 5 25:22
11 Viterbese 21 17 6 3 8 25:24
12 Cavese 21 17 5 6 6 14:26
13 Paganese 20 16 5 5 6 26:23
14 Avellino 20 17 6 2 9 19:27
15 Francavilla 19 17 4 7 6 22:25
16 Picerno 17 17 4 5 8 19:24
17 Bisceglie 12 17 2 6 9 12:25
18 Rieti 12 17 3 3 11 19:39
19 Sicula Leonzio 11 17 2 5 10 17:33
20 Rende 10 17 2 4 11 11:33
SalernoSport24