Salernitana: Cerci in gol con l’Agropoli, quando verrà il suo momento?

sal-fros-1-1-cerci

Alessio Cerci ha segnato una delle 4 reti con le quali la Salernitana ha sconfitto l’Agropoli in amichevole. Quando lo vedremo pronto per essere incisivo anche in campionato?

La Salernitana aspetta Cerci

L’esterno scuola Roma è arrivato a Salerno per fare la differenza ma, fino ad ora, ha completamente deluso nei pochi spezzoni in cui si è visto in campo. In sua difesa vengono in soccorso la condizione atletica e quella fisica; l’ex giocatore di Roma, Torino ed Atletico Madrid, tra le altre, viene da quasi una stagione di inattività in Turchia, e non ha giocato una partita ufficiale per ben 8 mesi. La lontananza dal campo, inoltre, ha messo a dura prova anche i suoi muscoli che, in maniera ormai periodica, lo stanno tenendo fuori causa troppe volte.

Gian Piero Ventura, nonostante tutto, ha piena fiducia in Cerci e aspetta trepidante il suo pieno recupero. Il giocatore, a 32 anni compiuti, difficilmente potrà tornare ad essere il campione di una volta ma, senza ombra di dubbio, può dare tanto in Serie B. Nell’amichevole con l’Agropoli, non di certo una pretendente alla Serie A, Cerci ha giocato una buona gara, è andato a segno ed ha mostrato netti segni di miglioramento. Con un’altra settimana di riposo, prima dell’infuocato derby con la Juve Stabia, Cerci potrà proseguire nella ripresa personale e rispondere presente se chiamato in causa.

Le attese devono terminare, tempo per recuperare ce n’è stato ed ora sta a Cerci giocarsi le sue carte e dimostrare ciò che può dare; il suo momento sta per arrivare.

SalernoSport24