Cremonese-Salernitana: Top e Flop tra i granata dopo la sconfitta dello “Zini”

top-e-flop

La Salernitana perde la seconda partita consecutiva in trasferta in quel di Cremona. Attraverso la rubrica Top e Flop scopriamo chi si è distinto in un verso o nell’altro tra i granata allo stadio “Zini”.

Top e Flop tra i granata

Con il pagellone di SalernoSport24 possiamo risalire al migliore e al peggiore.


akpa-akproJean Daniel Akpa Akpro
 – Torna nella nostra rubrica il centrocampista ivoriano. Ad averceli di giocatori così la Salernitana. Ce ne sarebbero pure, ma lui si distingue. Quando è informa si vede ed è un piacere vederlo giocare. Peccato che a volte predichi nel deserto. Da strabuzzarsi gli occhi quando al 38′ ruba palla all’avversario con un tocco di magia, probabilmente il grigiorosso si starà ancora chiedendo come abbia fatto. Nella mediocrità generale del centrocampo, lui ne risente. Con un play maker al suo fianco sarebbero dolori, per tutti.

Dal pagellone: “Fa quello che può, ma spesso predica nel deserto. Sempre determinante in fase difensiva, in cui riesce a spezzare in diverse occasioni la manovra avversaria. Impreciso nel suggerimento ai compagni. Avrebbe bisogno di un vero play maker al suo fianco che ne sfrutti gli inserimenti, 6 – TOP


Sofian-KiyineSofian Kiyine – L’involuzione del talento, che sicuramente da qualche parte ancora c’è… ma non si vede. Lo tiene nascosto il franco-marocchino il suo genio. Evidentemente a lui sta bene dove sta, lontano da occhi indiscreti. Peccato che in campo si scenda in 11, ma lui pare giocare per a squadra avversaria. Ancora una volta, e per la terza di fila, è il peggiore dei suoi. Non ne indovina una. Evidentemente, essere il capocannoniere della squadra, non gli giova. Serve che Ventura trovi una soluzione, e la sosta capita a pennello. Di certo così come serve sicuramente, ma agli avversari.

Dal pagellone: “Supponente e, per larghi tratti, persino irritante. Per la terza gara di fila, è il peggiore dei suoi. Nel primo tempo, praticamente, è un uomo in più per gli avversari. Nella seconda frazione si propone maggiormente, ma con scarsi risultati.  Sulla tripla occasione da gol in una, ha tutto il tempo di guardare la porta e piazzare la palla dove vuole, ma fa un passaggio a Terranova. Probabilmente, la titolarità fin qui assicuratagli da mister Ventura non gli sta giovando affatto, 4 – FLOP

SalernoSport24