Lotito: “Ci sono le potenzialità per andare in Serie A. Serve determinazione”

claudio-lotito

In una sala stampa gremita, conferenza post partita per i protagonisti di Salernitana-Perugia, match terminato 1-1. Parola a Claudio Lotito, patron dei granata.

Lotito: “Vediamo il bicchiere mezzo pieno”

Il primo ad intervenire in sala stampa, dopo Salernitana-Perugia, è il patron dei granata, Claudio Lotito.

Le è piaciuto il gioco espresso?

«Oggi era difficile che la qualità dell’espressione tecnico-tattico potesse reggere per 90’. Quindi è giusto dosare le forze in una situazione di emergenza. Djuric, ad esempio, è fatto una partita da leone, giocando a tutto campo. C’è sicuramente da riflettere: a causa dei 4 punti persi tra Frosinone e oggi, con pareggi subiti all’ultimo minuto, la Salernitana sarebbe prima. Oggi i numeri dicono che c’erano un certo numero di tifosi allo stadio, evidentemente a qualcuno piace questo gioco. Penso che a questa squadra manchi soprattutto un po’ di autostima».

Le è piaciuto il gioco della Salernitana?

«Bisogna vedere il bicchiere mezzo pieno. Nessuno dice che questa squadra oggi sta lottando per il vertice del campionato».

Cosa manca per chiudere in vittoria una partita?

«Determinazione, cattiveria agonistica».

Da anni la Salernitana soffre d’infortuni che ne pregiudicano il rendimento in campionato. Come mai?

«Bisogna dividere gli infortuni in due categorie, da traumi e da problemi fisici. Io ritengo che questa squadra abbia le potenzialità per fare il salto di categoria».

SalernoSport24