Home » Blog » Italia storica nella ginnastica artistica: bronzo ai Mondiali dopo 69 anni

Italia storica nella ginnastica artistica: bronzo ai Mondiali dopo 69 anni

ginnastica

Le “Fate” azzurre, dopo aver ottenuto il pass per i Giochi di Tokyo 2020, salgono sul podio nella rassegna iridata a Stoccarda insieme a Usa e Russia: non accadeva da 69 anni. Risultato storico anche per gli Usa: quinto oro consecutivo, 21esima medaglia per Simone Biles.

Le azzurre di ginnastica artistica conquistano il podio ai mondiali di Stoccarda

Le azzurre della ginnastica artistica hanno conquistato la medaglia di bronzo ai mondiali in corso a Stoccarda. Un risultato storico per le ragazze italiane – Giorgia Villa, Alice e Asia D’Amato, Elisa Iorio e Desiree Carofiglio – che avevano già conquistato il pass per le Olimpiadi 2020 entrando tra le 12 finaliste della rassegna. L’Italia torna a conquistare una medaglia ai Mondiali 69 anni dopo l’edizione del 1950 a Basilea, quando nella gara a squadre ottenne sempre il terzo posto. L’oro è stato vinto dagli Stati Uniti, guidati dalla stella Simone Biles, e l’argento è andato alla Russia. L’Italia ha preceduto Cina, Francia, Gran Bretagna, Canada e Olanda. Sui propri social il Coni ha definito le azzurre “spaziali”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Fatalose. 💙 #ItaliaTeam #Stuttgart2019 @federginnastica #ginnasticaartistica #artisticgymnastic

Un post condiviso da Italia Team (@italiateam) in data:

Stati Uniti e Simone Biles da record

Con il titolo conquistato a Stoccarda gli Usa ottengono il quinto oro consecutivo ai Mondiali. E grazie a questa medaglia Simone Biles diventa la più medagliata di sempre nella storia della ginnastica femminile ai Mondiali. La 22enne ora può vantare infatti 21 podi ai Mondiali, uno in più della russa Svetlana Khorkina con cui condivideva il primato. Biles inoltre aggiorna il record di titoli iridati che già possedeva: in totale sono 15 gli ori conquistati ai Mondiali dalla 22enne statunitense.

Fonte: Sky
SalernoSport24