Venezia-Salernitana, l’ultima trasferta: la disperazione e poi la gioia

venezia-salernitana-play-out

Sono trascorsi quattro mesi dall’ultima trasferta allo stadio Penzo di Venezia.

Venezia-Salernitana, l’ultima trasferta: la disperazione e poi la gioia

I tifosi della Salernitana in quel giorno  risposero all’appello di Menichini e della squadra sostenendo in circa un migliaio nel ritorno dello spareggio play out coi lagunari. Tifo per novanta minuti ed oltre per la maglia con il Cavalluccio sul petto. Cori immancabili all’indirizzo del patron Lotito, presente allo stadio con Tare e Mezzaroma, invitato ancora una volta a differenziare i due club di sua proprietà.Diserzione nella Curva dei padroni di casa contro le decisioni della FIGC. L’urlo liberatorio finale sancì la salvezza della squadra granata dopo i tempi supplementari e i calci di rigore. Adrenalina e momenti indimenticabili per i tifosi della Salernitana, che chiusero così una stagione da incubo.

SalernoSport24
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com