Salernitana corsara a Livorno, Ventura fa tris in trasferta

editoriale

La Salernitana espugna Livorno dopo ben 40 anni grazie ad una doppia rimonta. Come accaduto contro il Chievo la partita ha mostrato due volti dei granata. Dopo un avvio disastrosi nei primi venti minuti, ed il conseguente svantaggio, la squadra di Ventura viene fuori con le sue caratteristiche principali. Granata freddi, cinici e bravi a sfruttare la fisicità di diversi elementi in organico.

Salernitana corsara a Livorno, Ventura fa tris in trasferta

La storica vittoria in terra toscana non è frutto del caso ma di una strategia di gara, specialmente nella ripresa. La Salernitana mette in opera una buona personalità, riuscendo a ribaltare una gara per due volte e innestando la marcia del sorpasso nei minuti di recupero. In altre occasioni del genere in passato la formazione granata si sfaldava puntualmente, offrendo il fianco e il campo all’avversario. La squadra sta iniziando a recepire i dettami del proprio allenatore, al di là degli errori comunque commessi in fase difensiva. I ragazzi credono nel lavoro svolto con il proprio trainer e lottano fino alla fine con lucidità e fiducia nei propri mezzi. La reti granata sono giunte in momenti topici del match. Nel recupero il primo pari, pochi minuti dopo il secondo vantaggio la Salernitana agguanta di nuovo i labronici. Ed infine il gol vincente di Djuric viene siglato nell’extra time oltre il novantesimo.

Ventura e la voglia di vincere

Mister Ventura non ha camuffato i difetti del proprio gruppo poiché la Salernitana è andata in confusione in fase di approccio alla gara, mostrandosi passiva e timorosa. L’ex ct ha tuttavia fornito ai suoi uomini altre indicazioni relativamente alle armi alternative da poter utilizzare per far male all’avversario. Il tecnico ha inoltre mandato altri segnali in merito alle sostituzioni: di fatto soltanto una è stata funzionale (quella di Odjer), mentre nei secondi finale è arrivata quella di Kalombo. Ventura sembra inviare un messaggio chiaro dopo le tre partite settimanali: la Salernitana al momento ha alternative molto limitate da poter impiegare con profitto per la causa.

La terza vittoria consecutiva da inizio campionato vale tanto in ottica futura e per cementare entusiasmo e fiducia gruppo, oltre ai punti maturati in classifica, adesso giunti a quota 13. La strada è quella giusta, in attesa di recuperare il più velocemente possibile alcuni elementi importanti della rosa.

SalernoSport24
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com