Czumbel torna in campo, la Virtus Arechi continua a vincere

virtus-arechi

È una domenica di importanti conferme e ritrovati sorrisi in casa Virtus Arechi Salerno, impegnata nel quinto match di preseason sul parquet del New Basket Agropoli e protagonista di una super-prestazione che coincide con il ritorno in gruppo di Mark Czumbel.

Virtus Arechi continua a vincere

L’esterno blaugrana classe 2000 – ai box dallo scorso 28 maggio per una lesione al cercine glenoideo anteriore – è finalmente tornato protagonista con il pallone tra le mani, offrendo un ottimo contributo nei minuti che coach Benedetto ed il suo staff gli hanno concesso in occasione del test in terra cilentana.

La partita

Virtus feroce sin dalla palla a due con Visnjic in quintetto e la coppia d’esterni composta da Diomede  e Potì che, pronti-via, inizia a trovare il feeling giusto con la retina. La vera notizia, d’altra parte, non sono i seppur considerevoli 24 punti realizzati nei primi dieci minuti di gioco, quanto l’aggressività difensiva dei viaggianti che annichiliscono la verve di Agropoli, costretta ad appena cinque realizzazioni. L’andamento della contesa pare definito e nel secondo quarto le cose non cambiano: Czumbel e Seye garantiscono qualità e quantità su ambo i lati del campo, gli extra-possessi e la transizione primaria fanno magica la Virtus che chiude con un parziale terrificante di 10-34.

La terza frazione è quella più equlibrata, Agropoli non ci sta e ritrova energia in fase di non possesso (19-11), ma nell’ultimo quarto di gioco è nuovamente Salerno ad alzare la voce con un contro-break di 4-30 che chiude le ostilità.

Prossima sfida

Con una imbattibilità in preseason da difendere, i ragazzi cari al patron Renzullo si preparano ad una nuova settimana di lavoro nonché al prossimo, imminente match di preseason in programma mercoledì 18 settembre a Capriglia con il Basket Scauri.

Carmine Lione
Responsabile Area Comunicazione Virtus Arechi Salerno

SalernoSport24
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com