Ex Granata: Merino riparte dall’Eccellenza con l’ambizioso Spoleto della principessa Norah

ex granata

Non si arrende il Maradona delle Ande che ha incantato Salerno e indimenticato ex granata. Roberto Merino Ramirez è da poche ore un nuovo calciatore dello Spoleto.

Ex Granata: Merino ha firmato con l’ambizioso Spoleto della principessa Norah

Il fantasista che lega alla maglia della Salernitana e finanche a quella della Nocerina i suoi più bei ricordi nel Bel Paese, nelle ultime stagioni dopo alcune parentesi all’estero ed alla Torres si è ristabilito nella città di San Matteo allenandosi con l’Olympic e disputando metà campionato di Promozione con la Poseidon fortemente voluto dall’allora dg granata Lele Baratta.

Dopo il mancato approdo per motivi burocratici alla Puteolana, il peruviano si è dedicato alla scuola calcio e nelle score settimane è stato in tratttiva con l’Herajon, compagine di Promozione protagonista del reality Stelle del Calcio. Sfumato l’accordo con patron Tolomeo, l’opportunità buona è arrivata dalla ridente Umbria ed in particolare dall’ambizioso Spoleto, club rilevato in estate dalla principessa araba Norah Bint Saad Al Saud.

‘Si tratta di una nuova avventura in tutti i sensi, sono fiducioso e voglioso’, la breve dichiarazione rilasciata ai microfoni dei cugini di SalernoInWeb. E nella città cara a Don Matteo, Merino vuole tornare a regalare quelle magie che fecero sognare l’Arechi e il ‘San Francesco‘.


Spoleto, nominata presidente la principessa araba Norah Bint Saad Al Saud

Una grande novità nel calcio italiano. Arriva da Spoleto, dove la nuova proprietà guidata da Massimiliano Pincione ha affidato il ruolo di presidente a una principessa araba. Si tratta di Norah Bint Saad Al Saud, figlia del cugino dell’attuale re dell’Arabia Saudita, diventata dunque la prima donna saudita a ricoprire una funzione apicale in una società sportiva.

‘Il calcio è una passione di famiglia ed è per questo che ho scelto questo sport. La città di Spoleto è conosciuta e famosa in tutto il mondo. La squadra è una piccola realtà calcistica e io non ho ancora grande esperienza in questo campo, ma c’è la possibilità di lavorare per farla crescere ed ambire alla scalata di categoria’.

La Ssd Spoleto Calcio, infatti, milita in eccellenza, ma i tifosi – con il passaggio di consegne alla nuova cordata – sognano già di poter conquistare promozioni e salire nel calcio di alto livello. Oltre alla principessa Al Saud, lo staff societario del club umbro sarà composto da Pincione (suo braccio destro), Paolo Iapaolo (direttore generale), Alberto Del Frate (area tecnica), Fausto Ricci (mister della prima squadra), Maria Moroni (ufficio stampa) e Ivano Angelotti (responsabile del marketing). Spoleto si conferma dunque, a tutti gli effetti, la ‘Città dei due Mondi’.

 

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com