Pillole di Calciomercato, oggi parliamo di… regista della Juventus

kastanos

Il calciomercato della Salernitana vive una fase di cessioni. I granata, infatti, sono in sovrannumero ma Fabiani mette nel mirino Grīgorīs Kastanos, calciatore del quale si dice un gran bene.

Fabiani ha Kastanos nel mirino

Se i granata prendessero Grīgorīs Kastanos farebbero di certo un affare. Il cipriota è ambidestro e di recente viene accostato insistentemente alla Salernitana ultimamente e, al gioco di Ventura, un giocatore così servirebbe come il pane. Non a caso nel gioco di Di Tacchio & Co. manca l’uomo che possa dare freschezza e verticalizzazione al gioco.

La sua carriera

È nato a Nicosia, ed ha 21 anni. Nel 2010 arriva nel settore giovanile del EN Paralimni. Rimane fino al 2014 quando la Juventus lo porta in Italia. Nel 2016 si mette già in mostra al Torneo di Viareggio, con un gol nella finale che i bianconeri vincono sul Palermo. Va in prestito per 6 mesi al Pescara che non è ancora maggiorenne. A fine campionato torna prima a casa madre bianconera, poi torna in prestito al SV Zulte Waregem in Belgio.

Si creano le squadre B e la Juventus è la prima ad approfittarne con la nascita della U23 in terza serie. Kastanos si mette in mostra con 30 presenze e 3 gol al primo campionato da protagonista.

In nazionale

Fa parte della nazionale maggiore del suo paese dove ha fin qui raccolto 19 presenze e un gol. Fa parte delle selezioni nazionali fin dell’Under-16.

Caratteristiche

Trequartista ambidestro, è alto 176 cm per 71 kg. Qualità innate nello spartito del trequartista il quale, all’occorrenza, sa districarsi nel ruolo di seconda punta. Il ruolo di regista non sarebbe un gran sacrificio in un calciatore che ha visione di gioco e sa servire la palla in profondità. In più è abile nei calci da fermo e nell’uno contro uno.

SalernoSport24