Lecce – Salernitana: ecco chi è il presidente dei salentini

saverio-sticchi-damiani

Il 18 agosto la Salernitana affronterà il Lecce, match valido per il III° turno di Coppa Italia. Ecco chi è il presidente della squadra avversaria.

Damiani, il presidente del Lecce

Il presidente dei salentini si presentò così: “Il Lecce ai leccesi e la serie B in due anni”. Ma in 3 anni è riuscito a fare molto di più, portando la squadra giallorossa in massima serie. Saverio Sticchi Damiani, appena 44 anni e quindi tra i più giovani presidenti della Serie A, è un avvocato amministrativista specializzato nel settore degli appalti pubblici. È a capo della cordata che controlla il US Lecce e che prelevò la squadra dalla famiglia Tesoro. Viene da una famiglia innamorata dello Sport, sempre a comando delle più importanti associazioni sportive: suo zio, infatti, è Angelo Sticchi Damiani, è il presidente dell’Aci e il vicepresidente della Fia, ovvero colui che ha salvato il Gp d’Italia a Monza.

Conti sempre in regola, uno sponsor forte e la forza trainante dei tifosi è il segreto che ha permesso al Lecce di rilanciarsi nel calcio che conta. Il secondo posto in campionato, e la relativa promozione in Serie A, ne sono la testimonianza.

SalernoSport24