Salernitana: ok la prima uscita stagionale, goleada e spunti interessanti

salernitana-amichevole-sv

Giornata all’insegna del calcio a San Gregorio Magno per la prima uscita stagionale della Salernitana davanti ai suoi tifosi. Sugli spalti più di 500 tifosi.

Cori d’incoraggiamento alla prima uscita della Salernitana

I granata riabbracciano i tifosi dopo Venezia. La prima uscita stagionale è un successo di pubblico, ma che dà anche spunti interessanti alla panchina. I calciatori di Ventura con già una settimana di allenamenti, ha affrontato un insieme di calciatori, uniti sotto lo “stemma” SV. Ovvero una rappresentante dei due procuratori Squitieri (ex giocatore della Salernitana di Lombardi) e dell’avvocato Viviani. Molti volti noti nella SV, da Robertiello ai fratelli Orlando, infatti, danno filo da torcere ai granata nel primo tempo. Un vero muro l’ex portiere granata, il quale compie un paio di prodezze da pilot navigato qual è. In campo c’è anche Touré, che con l’Atletico Porticciolo, ha vinto il campionato di categoria quest’anno. Il risultato nella prima frazione si sblocca solo in chiusura. Prima un colpo sotto misura di Giannetti la sblocca, poi un piazzato dalla distanza di Kiyine, incanalano il match.

Nel secondo tempo solita girandola di sostituzioni e, soprattutto, entra Calaiò. È qui che la Salernitana fa vedere le cose migliori, e si vede anche la differenza del tasso tecnico. Subito doppio Calaiò (il secondo su rigore).

Giornata buona anche per Jallow, in gol anche lui due volte. Per il settimo centro va in gol Odjer, il quale sfiora anche la doppietta personale subito dopo. Sul finire c’è gioia anche per Migliorini e Gigliotti.


SalernoSport24