Mercato LIVE: Jallow è granata, i particolari dell’affaire

Mercato LIVE: Salernitana su Felipe Curcio del Brescia, Vitale via libera a Verona

Oggi alle ore 20:00 il gong del mercato sentenzierà la sua chiusura invernale. Un mercato prolungato secondo il volere della Lega che ha permesso a tanti di piazzare colpi importanti ed ambire a progetti altrettanto importanti. La Salernitana, come ci ha abituato, si muove sempre nell’ombra e soprattutto mette sempre a tacere possibili voci di mercato. Noi di SalernoSport24 vi terremo aggiornati costantemente.

18:49 – Jallow è tutto della Salernitana! Rimbalza la notizia dall’Hotel Da Vinci secondo cui l’attaccante gambiano è granata per una cifra che si aggira tra il milione e il milione e mezzo, più bonus.

18:00 – Vitale saluta Salerno e i compagni di squadra e si auto-ufficializza al Verona. Adesso parte la trattativa per uno tra Walter Lopez e Felipe Curcio in maglia granata.

17:00 – La Salernitana sta provando ad affondare il colpo Felipe Curcio dal Brescia. Le rondinelle in queste ore stanno trattando Bruno Martella del Crotone. Una serie di incastri che consentirebbe ai granata il via libera di Vitale all’Hellas Verona e il lasciaposto del brasiliano.

15:55 – Saranno cinque gli anni di contratto che Casasola firmerà con la Lazio. Confermiamo la notizia che vi avevamo dato in mattinata riguardo il maxi scambio con la Ternana: Altobelli di ritorno a Salerno con Lopez, Castiglia e Mazzarani in rossoverde. Machin a Parma spinge Dezi in granata che stavolta sembra ripensarci accettando la causa granata. Si valutano le cessioni dei giocatori in esubero come Kalombo e Volpicelli su tutte. Da capire anche il ruolo del rientrante Altobelli che occuperà un posto in lista over.

15:05 – Si parla con la Casertana per l’eventuale scambio Cicerelli-Santoro: l’esterno attualmente al Foggia piace ai falchetti che di contro girerebbero in granata il giovane centrocampista casertano.

14:30 – Il Benevento continua a seguire Di Carmine, il preferito da mister Bucchi, mentre la società vara anche la soluzione Pazzini. A questo punto niente ritorno per Ceravolo che preferisce restare a Parma e giocarsi le sue possibilità nonostante i ducali sondano il mercato in cerca di un altro attaccante.

14:15 – Karamoko Cissè potrebbe tornare in Puglia e vestire la maglia rossonera: il ds Nember valuta anche il profilo dell’attaccante del Verona, ex Bari. Roberto Zammarini, classe ’96, sta per lasciare la Salernitana in prestito senza mai averne fatto parte. Il calciatore andrà al Pordenone visto l’impossibilità di tesserarlo da parte della società granata. Tanti posti occupati sia in lista che nel ruolo. Occhio ad accordi last minute per Odjer mentre si avvicina Walter Lopez dalla Ternana con un maxi scambio: Castiglia e Mazzarani in Umbria mentre ritorno a Salerni di Altobelli. Vitale ancora niente per Verona. Il Crotone prende accordi per Baraye.

13:45 – Il Carpi sta prendendo l’attaccante Simone Ganz dell’Ascoli, proposto più volte alla Salernitana anche in cambio di Pucino. Il giocatore dovrebbe andare in Emilia con la formula del prestito con obbligo di riscatto.

13:40 – Non c’è pausa pranzo nella frenetica hall dell’albergo milanese. Al momento Fabiani e Bianchi sono a colloquio con Verona e Parma. C’è anche De Rose, il segretario granata che sta parlando con il Rieti. Tralasciando le indiscrezioni, le uniche voci “virtualmente” ufficiali sono quelle che vi abbiamo anticipato già ieri sera e confermate stamattina: Bocalon al Venezia per una cifra intorno ai 400mila euro con due anni e mezzo di contratto mentre Calaiò prenderà il suo posto in granata con un contratto di un anno e opzione per il secondo.

13:05 – Dopo Ceravolo arriva l’ennesimo no contro i granata. E’ quello di Jacopo Dezi che punta i piedi e non accetta il trasferimento in granata. Al momento il giocatore non vuole muoversi da Parma ma tutto può succedere…

13:00 – Non trova pace la trattativa in casa Parma per Ceravolo. Rifiutata la Salernitana nonostante l’accordo tra le due società, l’attaccante preferiva un ritorno a Benevento dove si è reso protagonista ma le streghe non hanno affondato il colpo. Il Pescara ha fatto l’offerta più convincente: prestito oneroso con obbligo di riscatto fissato a due milioni. Intanto il Benevento segue Pazzini e Di Carmine.

12:15 – Parma e Salernitana mai così vicine… anche con l’aiuto della Lazio. Al Parma interessano Sprocati e il giovane Maistro del Rieti. Per il primo la Lazio lo cederebbe a titolo definitivo ai ducali, il secondo verrebbe prelevato direttamente dai ducali senza l’interfenza dei granata. Proposto anche il giovane Vignes, in prestito alla primavera laziale via Salernitana. Da capire se la cessione di Casasola verrà usata per il riscatto di Jallow o per coprire il bilancio o addirittura per affondare l’ultimo colpo Dezi-Ceravolo.

11:50 – Ceravolo rifiuta i granata e si riavvicina al Benevento. Decisiva la volontà del giocatore nonostante l’accordo tra Salernitana e Parma. Niente Verona e Cremonese quindi ma la Salernitana ha la carta per il sostituto: con Vitale promesso agli scaligeri arriverà il preferito di Fabiani ovvero Karamoko Cissè. Intanto Casasola vestirà biancoceleste a fine stagione, restando in prestito fine a fine campionato ai granata.

11:20 – La Salernitana sta depositando in queste ore il contratto di Emanuele Calaiò! A sbloccare l’operazione è stato lo stesso Parma che ha necessita di cedere per comprare (Lapadula il primo nome) mentre si attendono sviluppi su Dezi e Ceravolo.

10:45 – Il Parma sta operando molto sul fronte entrate e ha, quindi, necessita di cedere. I ducali sono molto avanti nelle trattative Ferreyra del Benfica, Hetemaj del Chievo, Romulo e Lapadula dal Genoa, Sala della Sampdoria e Schiappacasse dell’Atletico Madrid. C’è quindi necessità di cedere per i ducali che ora velocizzeranno le ultime trattative in uscita. Per Calaiò si attende solo l’ufficialità mentre Dezi è convinto della piazza granata. L’unica incognita resta sempre Ceravolo.

10:35 – Si cerca sistemazione anche per i quattro di ritorno dalla fallimentare esperienza al Pro Piacenza. La FIGC dovrebbe concedere una deroga “terza squadra” per i giocatori che hanno già giocato con due maglie differenti. E’ il caso di Volpicelli, Kalombo, Urso e Poddie. Svincolato, invece, il francoalgerino Kadi. Volpicelli piace a Cavese, Virtus Francavilla e Potenza; Kalombo a Pordenone e Rieti, Urso a Rieti e Paganese mentre Poddie potrebbe partire a titolo definitivo.

10:00 – Il Padova potrebbe abbandonare l’idea che porta a Milan Djuric: in queste ore la società biancorossa è in trattative col Parma per Yves Baraye, classe ’92 seguito anche dalla Salernitana. Possibile soluzione in prestito con diritto di riscatto.

09:45 – Il Parma prende in prestito dal Pescara il centrocampista Josè Machìn. Sempre più vicino, quindi, l’arrivo di Dezi in granata visto che il suo ruolo è abbastanza coperto con i ducali.

09:20 – La Ternana riporta in Italia l’ex barese Kingsley Boateng e affonda le trattative con i granata per Andrea Mazzarani e Luca Castiglia. Ferma, al momento, la situazione Walter Lopez. Molto probabile che si attenda la cessione di Vitale per far partire le soluzioni di ricambio.

09:15 – Situazione Casasola: la Lazio cerca Romulo del Genoa, trattative difficile visto che i Grifoni devono trovare il sostituto in poche ore. In caso di esito negativo, il difensore lascerà da subito i granata per andare nella Capitale.

09:00 – Rush finale quello di oggi all’Hotel Da Vinci. A meno di undici ore dalla fine del mercato invernale di riparazione la Salernitana deve finalizzare, al momento, il suo trittico di colpi dal Parma: Calaiò, Ceravolo e Dezi. Da capire la situazione Zammarini. Il nodo principale è quello delle cessioni, Castiglia e Vitale in primis, ma soprattutto i vari Djuric, Vuletich e Bocalon. Appena il primo pezzo del puzzle sarà spostato ci sarà un effetto domino per tutti…

LA GIORNATA DI IERI

SalernoSport24
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com