ASD Centro Storico Salerno: sull’onda della vittoria anche Antonio Ragone

Antonio Ragone del Centro Storico

Nella vittoriosa trasferta del centro Storico sul campo dello Sporting Pontecagnano, in campo c’era anche Antonio Ragone, abitante proprio della cittadina nell’hinterland salernitano. Rientrato in campo dopo un lungo periodo di tempo, parla attraverso il canale ufficiale del club salernitano e ha avuto parole al miele per lo staff e la squadra che lo ha sostenuto in questo difficile periodo.

Gara di cuore oggi contro la prima in classifica. Vittoria meritata?

“Gara sofferta ma vittoria meritata. Il secondo tempo ci siamo abbassati, loro ci attaccavano ma poche volte ci hanno realmente infastidito; siamo stati poco furbi a non sfruttare gli spazi ma va bene così, l’importante era vincere e far capire che la squadra c’è”.

Oggi sei rientrato in squadra dopo un po’ di tempo, com’è stato ritrovare i compagni?

“I ragazzi sono fantastici, mi hanno dato una grossa mano oggi e anche in questo periodo che non ci sono stato. Se la sono cavata molto bene quindi bravi sopratutto a loro”.

Parlaci del prossimo avversario, l’Acquavella.

“Avversario molto ostico all’andata, ricordo che giocarono una buona gara anche se alla fine vincemmo noi. Ora siamo giocheremo in casa nostra, quindi abbiamo già un vantaggio; dovremo essere concentrati e determinati dal primo minuto”.

SalernoSport24