All’Arechi arriva il Rieti, Capuano prova a riscaldare un ambiente infreddolito

Mentre il mercato di riparazione non registra squilli prosegue il programma di preparazione della Salernitana in vista della ripresa del campionato. Oggi alle ore 14:30 presso lo Stadio “Arechi” i granata affronteranno in amichevole il Rieti. Saranno aperti per l’occasione i settori di Tribuna Inferiore e Curva Sud. L’ingresso è gratuito per tutti, non solo per gli abbonati. Dopo la riduzione dei club di B da 22 a 19 la Salernitana aveva annunciato l’eliminazione di una “giornata granata” e l’organizzazione di un’amichevole per recuperare i match inclusi inizialmente nel carnet riservato ai propri fedelissimi sostenitori. E invece di una partita amichevole “di lusso”, capace di attrarre l’attenzione del pubblico e riscaldare gli animi infreddoliti da delusioni e polemiche, i tifosi granata si ritrovano all’Arechi il Rieti. Inoltre, con le porte aperte anche ai non abbonati. Con il dovuto rispetto per il club laziale, allenato dal salernitano Eziolino Capuano, sarebbe stato lecito attendersi una sfida più accattivante e probante per la Salernitana. La gara sarà certamente importante e stimolante per il vulcanico trainer degli amarantocelesti, che ritroverà i colori granata sul campo e tanti amici a Salerno. Non si può dire altrettanto probabilmente per i padroni di casa che affronteranno gli avversari come sparring partner, proveniente dalla terza serie con l’obiettivo salvezza a fine campionato. E chissà se il club di via Allende proverà a correre ai ripari più avanti rimediando ad uno scivolone clamoroso. Il mercato procede a rilento, la programmazione delle iniziative non accende gli entusiasmi, anzi amplifica la rassegnazione di tanti sostenitori del Cavalluccio, che ormai hanno smesso di coltivare sogni di gloria e di commentare il distaccato operato di società e dirigenza.

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com