Salernitana Femminile: goleada al Woman Futsal Club

Ritorno alla vittoria per la Salernitana Femminile 

La Salernitana Femminile, dopo la sosta natalizia, torna alla vittoria, battendo in casa con un perentorio 8 a 0 l’ASD Woman Futsal Club, nel recupero della 10a Giornata del Campionato Nazionale di Serie A2. Una vittoria importante per il morale e per la classifica, che lascia ben sperare per la delicatissima trasferta di Conversano in programma Domenica 13 Gennaio, ore 17:00, al PalaCastellaneta.

Le padroni di casa fin dall’inizio mettono subito in chiaro le loro intenzioni, infatti dopo appena 40″ D’Angelo, a botta sicura, dal limite dell’area colpisce sfortunatamente il palo. 1′ dopo, al secondo tentativo, è Pisani a trovare la rete del vantaggio granata, grazie ad una splendida conclusione da fuori area. Le ospiti cercano di alleggerire la pressione iniziale cercando di impensierire, con scarso risultato, i pali di Linzalone. Al minuto 6 ancora Pisani dalla stessa mattonella fa doppietta, realizzando così il 2 a 0. Le padroni di casa continuano a premere nonostante il doppio vantaggio ma, né Diodato, né Iannaccone riescono ad impensierire Cannella, dalla distanza. Al minuto 11 De Leonardis sfrutta un’indecisione di Linza per battere a rete, brava Linzalone ad opporsi in’ uscita bassa. Il numero 18 granata poco dopo riceve da Castagnozzi una splendida palla filtrante ma spreca tutto davanti al numero 1 pugliese. Marzella, la migliore delle sue, colpisce l’incrocio dei pali su calcio piazzato e poco dopo ci pensa Ierardi a pareggiare il conto dei legni, scheggiando il palo alla destra di Cannella
Al minuto 4 ancora Marzella si vede salvare sulla linea da Diodato un pallonetto a botta sicura, e negare poco dopo la gioia del goal da Linzalone, brava a respingere in angolo una pericolosa conclusione. Poco prima della fine dei primi ’20 Pisani fa tripletta e a 40″ secondi dallo scadere una fulminante ripartenza di D’Amico mette Diodato nelle condizioni di realizzare un delizioso pallonetto che condanna l’incolpevole portiere per la 4a volta.

La ripresa non regala particolari emozioni, le padroni di casa continuano a gestire la gara senza correre particolari rischi. Al minuto 4 il tiro di D’Angelo viene sfortunatamente deviato con la mano dalla calcettista pugliese, Diodato sul dischetto realizza il 5 a 0. Il capitano granata 2 minuti dopo realizza la sua tripletta personale spingendo in rete una conclusione di Linza respinta dal palo. Quest’ultima, sfortunata in più occasioni riesce però a sbloccarsi e a trovare la rete al minuto 8 ribattendo oltre la linea un tiro di Capolupo respinto da Cannella. Al minuto 12 Pecoraro, subentrata a Linzalone, si supera in un paio di interventi, su Marzella e su Delli Ponti. Quasi allo scadere, c’é gioia anche per Capolupo che, servita sulla corsa da Linza, evita di suola l’estremo difensore ospite e realizza la rete del definitivo 8 a 0. 

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *