Mercato: Fabiani “Non smantello, e su Colantuono…”

Fabiani attraverso le colonne de La Città

Dal quotidiano La Città, raccogliamo l’intervista integrale fatta ad Angelo Fabiani. Siamo nei primi giorni del calciomercato, scopriamo attraverso DG della Salernitana come si presentano i granata alla sessione invernale. Si Parte così:

“La Salernitana non smantellerà una squadra ch’era e resta molto attrezzata”.

E i rinforzi?

“Per l’unanimità degli addetti ai lavori, a inizio stagione, era ritenuto da vertice, da primi quattro posti”.

D’accordo, direttore, un’estate fa erano tutti più o meno contenti. Però il campo ha poi detto altro.

“È chiaro che non possiamo essere soddisfatti per il rendimento d’alcuni calciatori, da cui ci aspettavamo di più. Si poteva fare meglio, di sicuro non peggio. Ma restiamo convinti che questa rosa abbia valori importanti, tecnici e umani”.

È una critica alla gestione Colantuono?

“No. Stefano gode della mia stima. È un gran signore, oltre che un ottimo allenatore, ed è rimasto tale anche nella scelta di dimettersi”. 

È stato lo spogliatoio a “causare” questa decisione?

“Non avevo segnali in tal senso. Certo, chi ha giocato poco sarà stato meno sereno di altri. Però non è questo il motivo d’una scelta sua, personale. Che va rispettata. A lui rinnovo il ringraziamento per quanto fatto, non solo in campo”.

 A cosa si riferisce?

“Se c’è stata un’accelerazione importante nei lavori per il centro sportivo Mary Rosy è anche merito suo. Abbiamo un campo in erba naturale grande quanto l’Arechi, un altro più piccolo e a breve ci sarà la posa in opera per un terzo rettangolo di gioco”.

Andiamo nel dettaglio: Colantuono – a dirla in gergo – “ha fatto” la squadra?

“Ha dato delle indicazioni sui calciatori di suo gradimento. E noi, d’intesa con la proprietà con cui condividiamo tutto, le abbiamo recepite. Accontentandolo”.

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com