Vito Giordano a SalernoSport24: “Non c’è gioco, serve un regista”

Vito Giordano: “La speranza è che la Salernitana possa trovare la strada giusta per raggiungere i play-off”

Un’altra sessione di calciomercato è alle porte, ancora presto per entrare nel vivo. Ragion per cui, a bocce più o meno ferme, abbia deciso di contattare l’esperto di mercato Vito Giordano. Per lui parla l’enorme mole di ragazzi che ha lanciato nel calcio, e l’esperienza vastissima costruita nel mondo del calcio, soprattutto nelle serie minori dove i valori stanno via via sbiadendo.

Ciao Vito. Ci affacciamo ad una nuova finestra di mercato. Una serie B molto equilibrata, chi ritieni debba fare qualche ritocco alla rosa?

“Il campionato di Serie B di quest’anno è molto difficile e, siccome ci sono meno partite alla fine del campionato, ogni gara diventa una finale. Il mercato invernale diventa fondamentale per una squadra affinché questa possa raggiungere gli obbiettivi prefissati. Le protagoniste di questa sessione saranno quasi tutte le squadre ad eccezione del Palermo che lavorerà solo in uscita”.

Detto del Palermo, Pescara e Brescia sulla carta sono già complete in ogni reparto. Poi c’è il Verona. Quali potrebbero essere i loro movimenti?

“Il Pescara potrebbe prendere una punta e farà qualche movimento in uscita. Il Brescia credo che opererà per rinforzare il centrocampo e si il nome di un attaccante: Marcello Trotta. Il Verona è interessato a Riccardo Montolivo il quale ha però un ingaggio importante per la categoria”.

Hai visto qualche partita della Salernitana? Cosa manca ai granata?

“Sì, una sola volta quest’anno, all’Arechi nella partita con lo Spezia. Non mi piacque affatto: era una squadra incapace d’imbastire una manovra offensiva, una prestazione incolore. Si è arrivati a sostituire l’allenatore e i risultati non sono arrivati, il gioco latita nonostante il cambio di formazione; questo significa che c’erano e ci sono dei problemi a monte”.

La Salernitana ha una rosa valida sulla carta, al momento ma molti sono i nomi in uscita. Siamo davanti ad uno smantellamento?

“Alla Salernitana occorre prima di tutto sfoltire la rosa e cedere pezzi in esubero. Sicuramente verrano rispediti al mittente Di Gennaro e l’olandese D Anderson”.

Rimanendo su sponda granata e dato in entrata Palladino. Quanto c’è di vero?

“Dovrebbero arrivare dai 4-5 pedine importanti a Salerno. Devono venire calciatori di esperienza e personalità, giocatori già ben allenati e che hanno giocato con altre squadre, non si possono fare esperimenti, servono calciatori fondamentali, una punta centrale e un centrocampista di regia. La speranza è che la Salernitana possa trovare la strada giusta per raggiungere i play-off”. 

Chi farà il botto dell’inverno secondo te? Prevedi un mercato di gennaio fermo, come quello dello scorso anno o qualche movimento in più.

“Il mercato è sempre difficile, ci saranno sempre delle uscite importanti. Quest’anno si muoveranno squadre di B”.

Grazie Vito. Alla prossima settimana😉

“Grazie, a presto”.

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *