Via al mercato di gennaio: gli esuberi in casa Salernitana

Abbozzato l’elenco dei partenti: prima le cessioni, poi i nuovi arrivi

Arriva la quarta sosta in campionato ed è tempo di stilare un iniziale bilancio dopo 19 partite di campionato e 24 punti collezionato in classifica. Anche per gli esuberi in organico.
La Salernitana ha affrontato tutte le compagini del torneo e sono stati impiegati quasi tutti gli elementi in organico, al di fuori degli infortunati di lungo corso come Bernardini e dei portieri non titolari. Una sola presenza per Bellomo e scampoli di minuti per Palumbo, annunciato inizialmente come possibile rivelazione in mediana. Entrambi potrebbero figurare nella lista degli esuberi, al pari di Vuletich, poco impiegato nel girone d’andata ed all’asciutto di reti. Da valutare la posizione di Jallow, che gode di molte estimatori in serie B ma non ha reso in campo secondo le previsioni, così come Djuric. Un gol in due in 19 partite si commenta da solo, tuttavia per l’ex Bristol difficile un trasferimento per bruciare il sostanzioso investimento estivo senza alcun ritorno.
Alcuni giocatori sono arrivati a fine mercato o in condizioni fisiche non ottimali e pertanto hanno reso al di sotto delle aspettative. Altri elementi non sono riusciti ad integrarsi nei meccanismi tattici o nell’ambiente granata, assetato di importanti ambizioni, specialmente nell’anno del centenario. Tra i primi che i rumors annunciano con le valigie pronte c’è’ Davide Di Gennaro, incapace di calarsi nella realtà cadetta è limitato da ripetuti infortuni. Il talentuoso regista granata tornerà alla Lazio per una nuova destinazione. Stessa sorte per Djavan Anderson, esterno ed Bari che non è riuscito a trovare spazio in nessuna delle due gestioni tecniche.
I prossimi giorni saranno decisivi per definire gli esuberi in organico e liberare posti nella lista over. Soltanto successivamente sarà possibile procedere agli acquisti necessari per colmare le lacune in organico, considerando la deadline del 31 gennaio, giorno di chiusura del mercato di riparazione.

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *