Focus: Colantuono, quali rimedi tattici per riprendere il cammino?

Focus: Colantuono, quali rimedi tattici per riprendere il cammino?

La trasferta di Cittadella si è rivelata ancora amara per la Salernitana. Errori dei singoli e organizzazione di gioco non ottimale hanno penalizzato i granata, che restano tuttavia in corso per le prime posizioni. Il KO del “Tombolato” va analizzato per il futuro ma anche archiviato. In attesa del match casalingo col Brescia, dopo aver constatato l’atteggiamento remissivo del gruppo, Colantuono medita uno stravolgimento tattico e di interpreti. Probabile il passaggio al 4-3-1-2 (sul modello Samp di Giampaolo per intenderci), già provato nel secondo tempo a Cittadella e positivamente a Lecce. In porta sarà riconfermato Micai nonostante qualche errore nelle ultime uscite. Schiavi riprenderà il ruolo di capitano e di centrale difensivo, resta da valutare il suo partner tra Mantovani, Migliorini e Perticone. Ballottaggio Casasola-Djavan Anderson a destra, Pucino candidato per rilevare un disastroso Vitale.
A centrocampo si lotta per due maglie accanto all’inamovibile Di Tacchio: Odjer-Akpa Akpro nel ruolo di mezzala destra e Castiglia-Mazzarani come mezzala mancina. Rosina è il favorito per la maglia da trequartista, a sostegno delle due punte: Bocalon e Jallow sono in vantaggio su Djuric e Vuletich.

 

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *