Lady Granata: Giusy Auciello si racconta a SalernoSport24

Lady Granata, la passione in rosa

Torna la rubrica Lady Granata di SalernoSport24 che dà voce alla passione tutta al femminile per i colori granata. Per l’occasione abbiamo intervistato Giusy Auciello, e anche la sua è una tradizione di famiglia la Salernitana.

Ciao Giusy, ci parli un po’ di te?
Io sono Giusy, sono sposata e mamma di due bimbi. Sono unoperatrice socio-sanitario e lavoro nel sociale“.
Come nasce la tua passione per i granata e con chi la condividi?

“La mia passione nasce da piccola, credo avessi nove anni quando con mia mamma e mio zio Carlo andavamo allo stadio ed io ero cosi presa dalla squadra e dai colori che ancora oggi ho la stessa emozione“.

Qual è il ricordo più bello legato alla Salernitana?

“Il ricordo più bello legato alla Salernitana è quello in cui la squadra militava in Serie A. Che momenti, Salerno e provincia era un unico colore granata, alzavi gli occhi al cielo e vedevi striscioni ovunque“.

Qual è il tuo calciatore preferito della storia e di oggi?

“Non c’è un calciatore preferito ma sicuramente quelli che ricordo con affetto sono Pisano e Grimaudo“.

Salernitana al terzo posto e domenica si gioca a Venezia? Sembra un bell’aneddoto da raccontare ricordando quel ’97. Un pronostico sul match del Penzo.

“Se non sbaglio vincemmo 0-3. Mi auguro che sarà lo stesso domani, magari con lo stesso punteggio“.

Un augurio ai tifosi granata ed un saluto ai nostri lettori.
“I tifosi della Salernitana sono il top, hanno una forza dentro che nessuno può immaginare, mi auguro che questa passione in tutti noi non finisca mai“.
SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *