Focus: l’inizio stagione di Vuletich, bomber a caccia del gol

Focus: l’inizio stagione di Vuletich, bomber a caccia del gol

Inizio di campionato condito da luci e ombre per Agustin Vuletich con la casacca della Salernitana. L’attaccante argentino, dopo essersi svincolato dal Rionegro Aguila, è giunto a Salerno con i migliori auspici e l’ambizione di fare bene di nuovo in una piazza prestigiosa della serie cadetta. Dopo un discreto precampionato e due presenze ed una rete in Coppa Italia la situazione è cambiata con l’approdo di Djuric in granata. Vuletich è così riuscito a collezionare cinque presenze (due da titolare) ed un totale di 235 minuti disputati.

Il bomber, classe 1991, è sceso in campo da titolare in occasione della partita casalinga con il Palermo ed a Cremona. La migliore apparizione è stata probabilmente quella giocata, a gara in corso, contro il Verona, quando si è mosso bene sul fronte offensivo ed ha ispirato il cross di Casasola, da cui è scaturito il gol di Lamin Jallow. Ancora a secco di reti in campionato, Vuletich si è mostrato centravanti o seconda punta generosa, pronto a mettersi al servizio della squadra. Più adatto a giocare con un attaccante rapido al suo fianco, meno nel duettare con un altro ariete al centro dell’area di rigore.

Considerato la prima alternativa al centravanti titolare (l’ex Cesena Djuric al momento) l’attaccante di origini croate spera di poter conquistare la piena fiducia del tecnico e contribuire a migliorare la capacità prolifica della Salernitana.

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *