Mercato Salernitana: occhio ai giovani del Chievo Verona

Mercato Salernitana: occhio ai giovani del Chievo Verona

Il direttore sportivo della Salernitana, Angelo Fabiani, guarda con molta attenzione nel parco giovanile del Chievo Verona. Dopo Jallow, che dovrebbe essere un giocatore della Salernitana a breve – salvo complicazioni finali – tiene d’occhio il centrocampista Yusupha Bobb ed il terzino sinistro Ansoumana Sané.

Il centrale di centrocampo, arrivato in Veneto tre anni fa, inizia a giocare con la Primavera prima di essere ceduto in prestito, a luglio, al Cittadella che milita il Lega Pro. Debutta fra i professionisti ad agosto, nella gara di Coppa Italia mettendo a segno due delle quindici reti che la formazione veneta rifila al Potenza. Dopo cinque mesi, 16 presenze ed una rete, chiude anzitempo la stagione; durante uno scontro si frattura il perone sinistro. Durante il mercato estivo viene ceduto sempre temporaneamente al Taranto. In rossoblu resta solo fino a gennaio, finendo la stagione tra le file del Padova. Il campionato scorso lo gioca per intero con la maglia della Reggiana dove fa registrare 29 presenze e una rete fra campionato e coppa. Il ventiduenne gambiano nel 2013 viene convocato con la sua nazionale e a novembre dello scorso anno esordisce con la selezione africana nell’amichevole vinta con il Marocco.

Per quanto concerne Sané, il ventiduenne senegalese nel 2014 entra a far parte dell’Under 19 del Chievo per poi passare da luglio in prestito al Pro Piacenza, debuttando così fra i professionisti. Il suo cartellino resta sempre in possesso della formazione veneta che però lo continua a far approcciare ai campionati di terza serie fra Pontedera e nuovamente Piacenza, dove rispettivamente colleziona 25 e 27 presenze e una rete con ambo le maglie. L’ultima stagione milita alla Pro Patria 1919.

Tecnicamente dei due giovani stranieri possiamo dirvi che il centrocampista Bobb predilige il gioco all’inglese e pur essendo nato come centrale ama spaziare a tutto campo senza dare punti di riferimento agli avversari. Il terzino sinistro Sané ha corsa  e ama scorazzare su tutta la fascia, avvantaggiato anche dal fattore fisico non essendo altissimo, ma peccando così nel corpo a corpo con attaccanti di una certa stazza.

Nelle prossime ore scopriremo se i rapporti con la società gialloblù andranno a buon fine e per chi dei loro giovani talenti.

 

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *