Serie C, play-off: Robur Siena e Cosenza in finale per l’ultimo posto in B

VUOI QUESTO SPAZIO? CONTATTACI!!

Serie C, play-off: Robur Siena e Cosenza in finale per l’ultimo posto in B

Sono la Robur Siena e il Cosenza le due squadre che sabato 16, alle 20.45, a Pescara, si giocheranno la finale dei play-off della serie C per conquistare l’ultimo pass per la categoria cadetta e raggiungere le già promosse Livorno, Padova e Lecce. Si infrangono invece in semifinale i sogni di gloria di giocatori, dirigenti e tifosi di Catania e Sudtirol.

Nella gara di ritorno gli etnei allenati da Cristiano Lucarelli hanno ribaltato (dopo 120 minuti intensi) il risultato dell’andata (1-0 per i toscani di Michele Mignani) ma sono “crollati” alla lotteria dei rigori. Allo stadio ‘Angelo Massimino’, quanto mai gremito, il Catania si è’ imposto per 2-1 in rimonta, ribaltando con Curiale e un rigore di Lodi il vantaggio iniziale dei bianconeri siglato da Santini. Il risultato è rimasto immutato nei supplementari, con gli ospiti stoici e bravi nel resistere in inferiorità numerica, prima in dieci e poi addirittura in nove per le espulsioni di Iapichino e Rondanini. Nei penalty, dopo gli errori di Bulevardi e Blondett da una parte e dall’altra, a condannare i siciliani padroni di casa è il palo colpito da Mazzarani nel quinto tiro dal dischetto. In contemporanea il Cosenza ha sfruttato a dovere il fattore campo per ribaltare la situazione dell’andata (1-0 per il Sudtirol di Paolo Zanetti). In uno stracolmo stadio San Vito, i ragazzi di Piero Braglia si sono infatti imposti per 2-0, grazie a un gol di Baclet a metà ripresa e a un’autorete di Frascatore in pieno recupero. E i silani possono così sperare nel ritorno in serie B.

VUOI QUESTO SPAZIO? CONTATTACI!!

Lucio Orlando
Informazioni su Lucio Orlando 1970 Articoli
Avvocato, consulente d'azienda, politico e attivista civico col pallino dell'informazione sportiva incentrata sulla Salernitana e Salerno. Dopo esperienze con ruoli apicali in Tuttosalernitana, Granatissimi, Cammino Diritto e salernoinweb, decido di mettermi in proprio col mio braccio operativo Lino Grimaldi Avino. Corro a mille, faccio mille cose e allora mille grazie per il vostro sostegno. ENJOY YOURSELF!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*