Semifinali playoff: al via il primo atto nel Veneto

VUOI QUESTO SPAZIO? CONTATTACI!!

Semifinali playoff: al via il primo atto nel Veneto

La sfida per decidere chi affiancherà Empoli e Parma nella prossima Serie A, conquistando la terza promozione, entra ancora di più nel vivo con l’andata delle semifinali playoff in programma oggi. Alle 18.30 si inizia al Tombolato con Cittadella-Frosinone con i veneti, reduci dall’exploit contro il Bari, che se la dovranno vedere contro i laziali, desiderosi di cancellare in fretta la beffa del finale col Foggia, costata il secondo posto a Dionisi e compagni. Alle 21 in campo il Palermo a Venezia con la squadra di Pippo Inzaghi che è arrivata a questo match dopo il netto successo sul Perugia.

Come già fatto nei playout e nel turno preliminare dei playoff, anche in queste gare la Lega B ed i club supportano la Fondazione Bambin Gesù donando parte dell’incasso e continuando la campagna di comunicazione a favore dell’associazione legata all’istituto pediatrico più importante d’Europa.

Ore 18.30

Cittadella-Frosinone

Mister Venturato dovrà fare i conti con la stanchezza dei suoi che, dopo i supplementari col Bari, ritornano in campo per sfidare la squadra con il miglior piazzamento in classifica che partecipa a questi playoff. Nonostante questo i granata potrebbero scendere in campo con lo stesso undici visto contro i pugliesi anche se è da verificare Benedetti, uscito tra i crampi domenica scorsa. Ballottaggio tra Chiaretti e Schenetti per il ruolo di trequartista mentre in attacco, intoccabile Kouamè, da scegliere uno tra Strizzolo e Vido col secondo favorito.

Per Longo Gori in cabina di regia al posto di Maiello mentre a sinistra ci sarà Crivello. Uno tra Konè e Chibsah completerà il reparto mediano insieme a Sammarco. In attacco Ciano-Dionisi con Citro pronto a subentrare.

In campionato i due match sono finiti entrambi con la vittoria 2-1 dei ciociari.

Probabili formazioni:

Arbitro: Piccinini di Forlì.

Diffidati: Bartolomei, Schenetti e Settembrini (Cittadella).

Squalificati:

Ore 21

Venezia-Palermo

Esame Venezia per il Palermo di Stellone che è chiamato a non distrarsi visto anche lo stato di forma del Venezia, dimostrato nella sfida contro il Perugia. I ragazzi di Pippo Inzaghi hanno mostrato lungo tutto l’arco della stagione una continuità assolutamente convincente ed il raggiungimento di questo traguardo non è assolutamente casuale. Motivo per cui questa gara si preannuncia davvero spettacolare ed equilibrata. I lagunari ritrovano Inzaghi, che ha scontato la squalifica, e Frey sulla corsia di destra. Falzerano e Litteri non sono al meglio ma dovrebbero comunque stringere i denti. A completare il pacchetto avanzato dovrebbe esserci Marsura, favorito rispetto a Geijo.

Stellone dovrebbe scegliere il 4-4-2 con Rolando e Coronado larghi sulle corsie esterne. Nestorovski dovrebbe essere recuperato ma partirà dalla panchina lasciando spazio all’ex Moreo al fianco dell’intoccabile La Gumina.

In campionato il bilancio è favorevole al Venezia che ha vinto 3-0 in casa e pareggiato 0-0 al Barbera.

Probabili formazioni:

Arbitro: Chiffi di Padova.

Diffidati: Domizzi, Garofalo, Suciu (Venezia).

Squalificati:

VUOI QUESTO SPAZIO? CONTATTACI!!

Lucio Orlando
Informazioni su Lucio Orlando 1850 Articoli
Avvocato, consulente d'azienda, politico e attivista civico col pallino dell'informazione sportiva incentrata sulla Salernitana e Salerno. Dopo esperienze con ruoli apicali in Tuttosalernitana, Granatissimi, Cammino Diritto e salernoinweb, decido di mettermi in proprio col mio braccio operativo Lino Grimaldi Avino. Corro a mille, faccio mille cose e allora mille grazie per il vostro sostegno. ENJOY YOURSELF!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*