Focus Colantuono: la Salernitana affida al trainer il suo futuro

VUOI QUESTO SPAZIO? CONTATTACI!!

Focus Colantuono: la Salernitana affida al trainer il suo futuro

Stefano Colantuono prepara l’ultimo match stagionale col Palermo ma anche il futuro della Salernitana. Sebbene manchino le conferme ufficiali, il tecnico è già in fase di programmazione assieme al direttore sportivo Fabiani per la costruzione dell’organico che affronterà il prossimo campionato, quello che culminerà nell’anno del centenario di vita del club. Il tecnico romano, arrivato a dicembre al posto di Alberto Bollini, sarà l’allenatore della Salernitana 2018/2019, salvo clamorose sorprese. Il tecnico ha firmato un contratto di un anno e mezzo con un rinnovo automatico fino al 2020 in caso di promozione in Serie A. Sono diversi i motivi che spingeranno il club granata a confermare l’ex Bari a fine stagione: il contratto importante sottoscritto, il curriculum e l’esperienza dell’allenatore e la voglia di dare continuità un progetto tecnico evitando di distruggendo ogni anno quanto di buono già realizzato.
Per la prima volta infatti si potrà evitare di assistere ai consueti tira e molla delle passate stagioni per le riconferme dei tecnici in panchina (è accaduto ogni anno, tranne per Bollini) partendo già da una base importante per il ritiro. Nonostante il traguardo appena raggiunto sia il minimo richiesto da società e tifoseria, il trainer di Anzio, dopo una fase di crisi profonda, ha condotto la squadra verso lidi sicuri e confermato la propria affidabilità anche nei numeri raccolti.
Colantuono, in attesa dalla proprietà di garanzie diverse dal mercato di gennaio, ha già dato le prime indicazioni per migliorare la rosa granata nel mercato estivo, poiché l’organico dovrà essere necessariamente rinforzato per riuscire a centrare l’obiettivo playoff.

VUOI QUESTO SPAZIO? CONTATTACI!!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*