Primavera, tre nuovi innesti per Mariani. Cessioni a Rieti e Castel San Giorgio

VUOI QUESTO SPAZIO? CONTATTACI!!

Primavera, tre nuovi innesti per Mariani. Cessioni a Rieti e Castel San Giorgio

Dopo i già annunciati addii dei due Capaccio (all’Ebolitana) e Cerciello (Turris), nella finestra invernale di mercato si registrano altri movimenti in entrata e in uscita dalla Primavera della Salernitana. Dopo gli innesti a metà campionato dell’ex milanista Filippo Sette e dell’ex perugino Raffaele Sorrentino, alla corte di Mariani arrivano altri due prospetti dal Lazio ed un altro dal Veneto. Dal Monterosi di Carlo Perrone sono stati prelevati Alex Bosson e Matias Di Battista, che giungono in Campania con la formula del prestito gratuito con diritto di riscatto. Dal Mestre arriva, invece, il centrocampista offensivo (anche lui classe 2000) Tommaso Rossi. Giorni fa erano stati depositati i tesseramenti del mediano salernitano Giovanni Malandrino (’99) e del difensore centrale Mario D’Acunzo (’99) dall’Avellino.  In uscita spicca la cessione in prestito al Rieti, capolista nel girone G della Serie D, del giovane mediano amalfitano Francesco Proto. Sul taccuino degli scout granata restano i nomi di Valerio Baldassi, attaccante ’99 in forza al Monterotondo in Eccellenza laziale, e del collega di reparto Giuseppe Pio Del Prete, ex Juve Stabia. Dopo lo svincolo dal club granata si accasano al Castel San Giorgio in Eccellenza i difensori Luca Cuomo (prima parte di stagione all’Ercolanese) e Daniel Terrone. Avevano già in precedenza concluso la propria esperienza salernitana il portiere Edoardo Caruso (Atletico FF in D), Francesco Cantelli (SG Hemer (Dilettanti Germania), Flavio Nardecchia (Montefiascone, Promozione laziale), Jonathan Alcorace (San Augustin, Tercera Division spagnola), Domenico Tramontana (Corigliano, Eccellenza calabrese), Nicolò Locci (Lupa Roma in D), Drilon Cenaj (Novigrad, Serie B Croazia), Giacomo Bongiorno (Tuttocuoio in D), Luciano Amendola (Manfredonia in D).

VUOI QUESTO SPAZIO? CONTATTACI!!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*