CIttadella-Salernitana: analisi della partita attesa

VUOI QUESTO SPAZIO? CONTATTACI!!

La Salernitana cerca il ritorno alla vittoria al Tombolato

La Salernitana domani affronterà il Cittadella nel match valevole per la sedicesima giornata del campionato di serie B. Mister Bollini ha lungamente testato l’undici da contrapporre alla squadra allenata da Venturato. Al 4-3-1-2 dei veneti il trainer granata opporrà certamente ancora una Salernitana schierata con il modulo 3-5-2, dal momento che le tante assenze non consentono un ampio ventaglio di scelte sia tattiche che tecniche. La difesa resta incerottata, in attesa del pieno recupero di tutti gli infortunati, mentre è in rampa di lancio l’ultimo arrivato Popescu, che sostituirà lo squalificato Vitale. A centrocampo pochi movimenti, Gatto e Alex dovrebbero presidiare le corsie esterne mentre in avanti Rodriguez è il principale candidato per affiancare Bocalon. L’ex Di Roberto è stato provato da Bollini accanto alla prima punta e potrebbe tornare utile a gara in corso. La partita non sarà facile per i granata, che saranno accompagnati diverse centinaia di sostenitori, perché la compagine amaranto è sempre temibile tra le mura amiche ed ha conquistato un carico di fiducia dopo l’exploit importante di Palermo. Venturato come di consueto punterà su una disposizione in campo accorta e compatta, facendo leva sul fattore casalingo, il sostegno del pubblico e la voglia di reagire dei suoi uomini, oltre alla vena realizzativa dell’ex Litteri, a segno due volte lo scorso anno, e la bestia nera Arrighini. Bollini invece conterà sull’entusiasmo del gruppo, raggiunto grazie ai risultati ed alla continuità, mentre dovrà far fronte ancora all’emergenza, facendo di necessità virtù. Sommando tutti gli aspetti succitati è lecito attendersi una partita equilibrata, che potrebbe anche sbloccarsi sugli sviluppi di calci piazzati o tramite azione individuale, in ogni caso la tifoseria granata si attende l’allungamento della striscia positiva di risultati anche al Tombolato.

VUOI QUESTO SPAZIO? CONTATTACI!!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*