Venezia-Salernitana. Alberto Bollini:”La squadra fa progressi, ha senso del gruppo”

Al termine della prima di campionato allo stadio Penzo arriva in sala stampa Bollini per commentare il match.

“Contro questo Venezia, una squadra piena di entusiasmo per la promozione con giocatori di valore il punto lo accetto volentieri”.

Come sta crescendo questa Salernitana?

“La squadra fa progressi, ha senso del gruppo. Oggi non mi sentivo in trasferta, c’erano tanti tifosi granata, sono orgoglioso di allenare questa squadra”.

Passando al riepilogo del match:

“Potevamo fare di più nel primo tempo, non siamo stati continui, nei primi venti minuti scendevamo ad intermittenza, poi siamo stati più continui, abbiamo fatto molti cross che si potevano sfruttare meglio”.

L’ingresso di Rossi?

“Rossi è entrato perché Bocalon era stanco, Rossi lo conosco bene e me lo tengo stretto. Non è mai facile il passaggio dalla Primavera alla prima squadra”.

Il calco ha influito sull’esito finale?

“Caldo per tutte e due le squadre, nell’ultimo quarto d’ora siamo stati ancora pericolosi però, con Gatto soprattutto”.

Cosa si aspetta dal mercato?

“Sono contento del gruppo che ho, la società sa come deve lavorare”.

In settimana c’è stata un po’ di polemica per le sue dichiarazioni, forse fraintese?

“Era stato un confronto anche disteso, non capisco come si possa aver frainteso il contenuto del confronto con i media”.

Oggi una gran prova dei difensori centrali?

“Indubbiamente. Superlativi nei duelli aerei e nelle chiusure”.

Le condizioni di Rosina?

“Alessandro è uscito solo per stanchezza”.

SalernoSport24