Venezia-Salernitana: problemi di installazione VAR al Penzo

var

Mercoledì sera, in occasione del match playout tra Salernitana e Venezia, in quel dell’Arechi c’è stato l’esordio della VAR.

Venezia-Salernitana: problemi di installazione VAR al Penzo

La Lega B, dopo delibera ufficiale, ha deciso di testarla per il prossimo anno in occasione dei playout. Per i più attenti, mercoledì all’Arechi, nella zona fronte distinti, c’era la telecamera addizionale tv-replay molto a margine della linea centrale del campo. L’area parcheggio dell’Arechi ha dato modo di installare con tranquillità tutte le apparecchiature necessarie, ma soprattutto i mezzi e le condizioni logistiche necessarie al supporto del VAR.

In laguna, invece, c’è tutt’altro che da stare tranquilli. La posizione particolare dello Stadio Penzo deve necessariamente imporre agli addetti ai lavori soluzioni altrettanto particolari. La telecamera numero 6 (utilizzata per la modalità reverse) non sarà collocata al livello del campo perché non c’è spazio. Sarà apposta sopra il settore distinti.

Le prime prove sono già state fatte per prevenire tempi di trasporto e installazioni a livello logistico. Il tutto dovrebbe arrivare sabato mattina per le 12 in maniera da montare tutta la struttura ufficiale di produzione. Non solo: per le 14 è prevista una partita-simulazione composta da due squadre più la terna arbitrale proprio per settore al meglio il tutto.

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *