Giudice Sportivo: fermato Pucino

Giudice Sportivo: fermato Pucino

Il Giudice Sportivo avv. Emilio Battaglia, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Carlo Moretti, nel corso della riunione del 2 maggio 2019, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:

COMUNICATO UFFICIALE N. 151 DEL 2 maggio 2019

a) SOCIETA’
Il Giudice sportivo,
premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della diciassettesima giornata ritorno sostenitori delle Società Brescia, Foggia, Lecce e Perugia hanno, in violazione della normativa di cui all’art. 12 comma 3 CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala);
considerato che nei confronti delle Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 13, comma 1. lett. a) b) ed e) CGS, con efficacia esimente,
delibera
di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle Società di cui alla premessa in ordine al comportamento dei loro sostenitori.
* * * * * * * * *
Ammenda di € 3.500,00 : alla Soc. BENEVENTO per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato nel recinto di giuoco due petardi e acceso, nel proprio settore, alcuni fumogeni; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.
b) CALCIATORI
CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
BENALI Ahmad (Crotone): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.
BIANCO Raffaele (Perugia): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.
CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
BISOLI Dimitri (Brescia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
KRAGL Oliver (Foggia): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; già diffidato (Decima sanzione).
PUCINO Raffaele (Salernitana): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
ZACCAGNI Mattia (Hellas Verona): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
151/398
PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA
AMMONIZIONE
SETTIMA SANZIONE
MIGLIORINI Marco (Salernitana)
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)
CODA Massimo (Benevento)
PER COMPORTAMENTO SCORRETTO NEI CONFRONTI DI UN AVVERSARIO
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (NONA SANZIONE)
DOMIZZI Maurizio (Venezia)
FARAONI Marco Davide (Hellas Verona)
MURAWSKI Radoslaw Pawel (Palermo)
AMMONIZIONE
SETTIMA SANZIONE
BARAYE Bertrand Yves (Padova)
MENDES Murilo Otavio (Livorno)
PULZETTI Nico (Padova)
RAJKOVIC Slobodan (Palermo)
SESTA SANZIONE
AKPA AKPRO Jean Daniel (Salernitana)
DOS SANTOS MACHADO Claiton (Cremonese)
GRECO Leandro (Foggia)
GUSTAFSON Samuel (Hellas Verona)
MORA Luca (Spezia)
SIEGA Nicholas (Cittadella)
VALIANI Francesco (Livorno)
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)
CALDIROLA Luca (Benevento)
CAPELLO Alessandro (Padova)
IDDA Riccardo (Cosenza)
MATEJU Ales (Brescia)
MAZZOCCO Davide (Padova)
ROCCA Michele (Livorno)
TERZA SANZIONE
BOVO Cesare (Lecce)
DIAW Davide Djily (Cittadella)
FORNASIER Michele (Venezia)
VIOLA Benito Nicolas (Benevento)
151/399
SECONDA SANZIONE
MATARESE Luca (Foggia)
ST CLAIR Harvey William (Venezia)
PRIMA SANZIONE
BOBEN Matija (Livorno)
MARINO Antonio (Lecce)
MAZAN Robert (Venezia)
MINELLI Stefano (Padova)
NWANKWO Simeon Tochukwu (Crotone)
PER COMPORTAMENTO NON REGOLAMENTARE IN CAMPO
AMMONIZIONE
OTTAVA SANZIONE
TROIANO Michele (Ascoli)
AMMONIZIONE ED AMMENDA DI € 1.500,00 (SESTA SANZIONE)
HAAS Nicolas (Palermo): per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria.
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)
MANCOSU Marco (Lecce)
c) ALLENATORI
AMMONIZIONE
MATARANGOLO Donatello (Livorno): per essere, al 42° del primo tempo, entrato indebitamente sul terreno di giuoco per festeggiare la realizzazione di una rete da parte della propria squadra.

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *