Tre esoneri in tre anni: l’identikit del nuovo allenatore dei granata

juric

Tre esoneri in tre anni: l’identikit del nuovo allenatore dei granata

La Salernitana 19/20 prende piede. Deve. Necessariamente dopo la brutta annata che sta volgendo al termine. Bisogna costruire dalla fondamenti. Ricostruire partendo dalla guida tecnica. Gregucci rimarrà in panchina fino al termine del campionato. La conferma per il tecnico pugliese è (quasi) impossibile. La dirigenza granata dovrà puntare, necessariamente, su un nuovo tecnico. Un sergente di ferro, capace di invogliare i giocatori e tenerli “a stecchetto” per non abbassare mai la concentrazione. Serve un tecnico con l’atteggiamento giusto e capace di fare squadra, anche dai modi meno gentili.

Detto in precedenza dei vari papabili, il nuovo nome non sembra essere invitante. Almeno per il suo curriculum da “esonero” nelle precedenti gestioni: Ivan Juric è il nome che sta rimbalzando nelle sedi granata. Il tecnico piace anche al Cosenza e allo Spezia, ma ha avuto dei riferimenti di preferenze anche all’estero come Spagna, Portogallo e Svizzera.

Il palmares di Ivan Juric, da allenatore di prima squadra, inizia a Mantova nel 2014 portando la squadra biancorossa ai sedicesimi della Coppa Italia Lega Pro e ad un 12º posto in Lega Pro. Il 9 giugno 2015 torna da allenatore al Crotone in Serie B firmando un contratto biennale. Il 29 aprile 2016, dopo il pareggio per 1-1 in casa del Modena, porta il Crotone ad una storica promozione in Serie A. Dal 2016 al 2018 prenderà parte alla “gestione” Genoa: dal giugno 2016 al febbraio 2017 porta i grifoni al 16esimo posto in classifica nonostante una clamorosa vittoria per 3-1 contro la Juventus. Esonarato, tornerà la stagione successiva nuovamente esonerato il 5 novembre 2017. Il 9 ottobre 2018, quasi un anno dopo, Jurić viene richiamato al Genoa, che si trova a metà classifica. Nelle successive sei giornate di campionato, però, la squadra ottiene solo due punti, frutto di due pareggi. Il tecnico croato è sollevato dall’incarico il successivo 7 dicembre, all’indomani della sconfitta interna contro la Virtus Entella dopo i tiri di rigore al quarto turno di Coppa Italia.

Ivan Juric, un nome di ruolo che di certo farà parlare tanti… e non per i buoni risultati.

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com