Focus: la tripletta di Djuric 6 anni dopo… Guazzo

focus

L’ultima tripletta a favore della Salernitana risaliva al Febbraio 2013, l’autore fu Matteo Guazzo

Era il 27 Febbraio 2013 e la Salernitana, guidata da Carlo Perrone, era in piena corsa per risalire dalla 2° Divisione Lega Pro, alla 1° Divisione.

All’Arechi si giocava Salernitana-Vigor Lamezia ed il mattatore di giornata fu Matteo Guazzo, autore, appunto, della tripletta che sancì il 3-0 finale.

La tripletta di Guazzo, però, arrivò in quella che sarebbe stata la Serie C2, mentre nelle C1 2005/2006 e 2006/2007, portarono il pallone a casa altri due granata; Magliocco e Ferraro ne fecero, rispettivamente, 4 e 3 alla Sambenedettese.

Andando ancora a ritroso c’è da citare Marco Di Vaio e la Serie A 1998/99, in quell’annata, infatti, il bomber scuola Lazio segnò 3 gol contro Empoli e Bologna.

“Hattrick” anche per lo storico bomber Giovanni Pisano, tripletta al Chieti nel 1994, la prima all’Arechi, e per il compianto Agostino Di Bartolomei; Di Bartolomei, inoltre, detiene il primato per l’unica tripletta segnata in Coppa Italia di Serie C con la maglia granata, messa a referto nel 1988/89 contro il Foggia.

Sia Pisano che Di Bartolomei, però, segnarono i 3 gol in Serie C e per arrrivare all’ultima tripletta in Serie Cadetta bisogna ritornare al lontanissimo 1954/55 con Lidio Massagrande; Massagrande, oggi arzillo vecchietto di 94 anni, ben 64 anni orsono segnò una tripletta al Verona, in una scoppiettante gara che finì 5-2 per la Salernitana.

Djuric, con la tripletta al Cittadella, è entrato in un club esclusivo e farà parte della storia granata, speriamo il suo nome resti legato non solo a questo episodio.

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com