Salernitana a caccia del primo successo del 2019 all’Arechi

Salernitana a caccia del primo successo del 2019 all’Arechi

La Salernitana ritorna a giocare allo stadio Arechi dopo due trasferte consecutive che hanno fruttato nel complesso tre punti in classifica. A Verona è arrivata, in maniera immeritata, la prima sconfitta esterna dell’anno. I granata hanno disputato un’ora di gioco a buon livello, crollando solo nel finale. Contro gli scaligeri Migliorini e compagni non sono, tuttavia, a rendersi sufficientemente pericolosi, così come invece accaduto ad Ascoli.

I risultati delle altre hanno dato tuttavia una mano alla Salernitana, che resta ancora aggrappata al treno playoff, distante due lunghezze. I KO di Perugia e Spezia hanno regalato alla truppa di Gregucci la possibilità di rincorrere ancora un obiettivi possibile da centrare ma non si può più sbagliare. I granata devono innanzitutto invertire il trend negativo tra le mura amiche, dove la vittoria manca dallo scorso 23 dicembre, a seguito dell’1-0 ai danni del Foggia.

Nel 2019 la casella delle vittorie interne indica ancora la cifra zero per la compagine salernitana. È giunta l’ora di sbloccarsi e dare una svolta ad un andamento deficitario e dare continuità ai risultati. Un dato accumuna Salernitana e Cremonese: una sola vittoria nelle ultime cinque gare. All’Arechi la Salernitana è reduce da due partite a bocca asciutta contro Pescara e Lecce.

Al fine di perseguire l’obiettivo tre punti mister Gregucci dovrebbe optare per un turn over ridotto in formazione. I granata necessitano di definire un’identità di gioco e ritrovare smalto e pericolosità in fase offensiva. Contro la Cremonese di Rastelli l’imperativo è vincere per poter continuare a sognare ed iniziare una nuova serie di risultati utili.

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *