L’allenatore avversario: Vincenzo Vivarini

Il tecnico guida l’Ascoli da questa stagione

Vincenzo Vivarini è l’attuale allenatore dell’Ascoli. Dopo aver iniziato i suoi primi passi come vice allenatore e osservatore di Giulianova e Pescara, e inizia la sua prima avventura in panchina come allenatore del Luco Canistro nei dilettanti, passando poi alla Renato Curi Angolana.
La sua prima promozione dalla Serie D alla Lega Pro Seconda Divisione, arrivò nella stagione 2009-2010, dove a Chieti, portò i neroverdi alla vittoria del girone e nel campionato successivo ad un buon 6º posto.
Tra i professionisti, dopo aver allenato dal 2011 al 2013 l’Aprilia portandola fino ai play-off, per poi essere esonerato nel corso nel campionato seguente, venne chiamato sulla panchina del Teramo dove in tre anni, arrivò ad una storica promozione in Serie B degli aprutini, vanificata dallo scandalo calcioscommesse. Nella stagione 2016-17 ebbe l’incarico sulla panchina del Latina, ma giunse all’ultimo posto con annesso fallimento societario. Nel 2017 breve esperienza ad Empoli: esonerato a dicembre.
Dal luglio scorso è l’allenatore dell’Ascoli. Il suo modulo preferito è il 3-4-3 ma nel capoluogo marchigiano il trainer ha deciso di variare il suo canovaccio tattico abituale. Attualmente la compagine bianconera si schiera con il 4-3-1-2: Ninkovic gioca sulla trequarti alle spalle di Beretta e Ganz.

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *