Focus: mister Angelo Gregucci

Il tecnico ha collezionato finora 8 punti in 6 gare

Non ha probabilmente cambiato lo stato delle cose l’avvento di Angelo Gregucci sulla panchina della Salernitana. Società e DS si attendevano un cambio di rotta ed invece i granata continuano a tenere un passo altalenante nel cammino in campionato. Giunto il 20 dicembre scorso a Salerno, il trainer tarantino ha esordito con la vittoria in extremis sul Foggia ma non è riuscito a dare continuità di risultati alla squadra. In sei partite Gregucci ha racimolato appena otto punti, frutto di due vittorie, due pareggi ed altrettante sconfitte. Il tecnico, tornato a Salerno per la terza volta in panchina, ha rivoluzionato l’organizzazione tattica e l’impiego anche di calciatori poco utilizzati sotto la gestione Colantuono.

Attualmente la Salernitana scende in campo con il modulo 3-4-2-1 ma fatica ancora a giocare con una manovra fluida e a creare occasioni da rete. Senza queste prerogative sarà dura centrare l’obiettivo playoff prefissato, che sembra allontanarsi un po’ alla volta col passare delle giornate.

La squadra nell’ultima uscita contro il Benevento ha giocato meglio nel complesso rispetto a occasioni precedenti, più grintosa ma il gioco continua ad essere farraginoso. Il match è stato segnato dall’errore dell’estremo difensore ma probabilmente anche le sostituzioni per tentare di cambiare volto alla gara sono risultate tardive. È tuttavia certamente vero che le soluzioni tecniche, atleticamente valide, latitano in panchina, ma Gregucci, non avendo ricevuto una mano sensibile dal mercato, dovrà fare di necessità virtù e rivedere assetto e scelte della formazione da mandare in campo.

SalernoSport24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *